Animare gli oggetti Scratch

Nella lezione precedente abbiamo visto come creare un nuovo progetto Scratch online e come inserire in esso gli sfondi e gli sprite. In questa lezione vediamo come dar vita al progetto, animando i personaggi tramite la programmazione a blocchi. Questo tipo di programmazione, detta anche programmazione  visuale, si basa su un approccio intuitivo, le istruzioni del programma, infatti, non devono essere digitate, come nei linguaggi di programmazione testuali classici (PHP, Java, Python, C++ …), ma è sufficiente trascinare e incastrare fra loro blocchetti colorati di forma diversa e complementare. Questo tipo di programmazione permette di sperimentare immediatamente l’effetto prodotto dai blocchetti sui personaggi che animano la storia o il gioco che si sta creando.

i blocchetti di comando li troviamo nella parte sinistra della finestra principale di Scratch, nella scheda Codice, visualizzabile cliccando sulla linguetta omonima in alto a sinistra.

blocchi-comando-scratch-online

Per creare un programma è sufficiente trascinare i blocchetti nell’area dello script, al centro della finestra e incastrarli fra loro.

scratch-online

Prima di iniziare a muovere e incastrare blocchetti, è necessario selezionare lo sprite al quale vogliamo assegnare le istruzioni, cliccando sull’icona presente alla base dello stage. I blocchi di comando sono suddivisi in categorie: movimento, suono, aspetto, etc. , ogni categoria è individuata da un colore specifico:

Movimento: blocchi di comando che permettono al personaggio di muoversi, (fai x passi, ruota, vai a, scivola, etc.)

Aspetto: qui sono presenti i blocchi che permettono di stabilire come lo sprite sarà visualizzato (dire, pensa, cambia costume, cambia dimensione, etc.)

Suoni: blocchetti che permettono di scegliere quali suoni riprodurre e in che modo (riproduci suono, cambia effetto, cambia volume, etc.)

Situazioni: in questa categoria troviamo i blocchi che permettono di stabilire quando e al verificarsi di quale evento saranno eseguite le istruzioni del programma (quando si clicca su, quando si preme il tasto, quando lo sfondo, etc.)

Controllo: qui troviamo le istruzioni con le quali riusciamo a controllare il flusso di esecuzione del programma (attendi x secondi, ripeti x volte, se allora altrimenti, etc.)

Sensori: I blocchi sensori consentono di ottenere informazioni sullo stato degli oggetti che fanno parte dell’applicazione e sono utilizzati per rilevare diversi fattori di un progetto, ovvero, consentono al programma di sapere in quali condizioni si trova e quindi di decidere quali azioni eseguire.

Operatori: in questa categoria sono presenti gli operatori logici e matematici (somma, differenza, maggiore, e, o …)

Variabili: qui troviamo i blocchi che permettono di creare le variabili che saranno utilizzate nello script e assegnare ad esse dei valori.

I miei blocchi: in questa categoria è possibile creare i propri blocchi personalizzati e utilizzarli come delle funzioni.

Condividere il progetto

Una volta completato il progetto, è possibile condividerlo con tutti gli utenti della comunità di Scratch, cliccando sul pulsante condividi di colore arancione presente in alto al centro della finestra principale di Scratch,

In alternativa, il programma creato è condivisibile anche all’interno della finestra del progetto, raggiungibile cliccando sul pulsante con il nome del proprio account in alto a destra, cliccando poi sulla voce le mie cose e infine cliccando sul titolo del progetto richiesto, in questo esempio La mia fattoria.

mie-cose

le-mie-cose-scratch-online

Nella parte superiore della finestra del progetto, se il programma non è ancora stato condiviso, sarà visibile una barra con una scritta arancione e il pulsante condividi.

la-mia-fattoria-scratch-online

E’ possibile condividere i propri progetti con la comunità di Scratch soltanto dopo aver confermato il proprio account, cliccando sul link presente all’interno della mail inviata da Scratch all’indirizzo di posta elettronica indicato al momento dell’iscrizione alla comunità di Scratch.

Per verificare che la procedura di verifica del proprio account sia andata a buon fine seguire i seguenti passaggi:

  1. cliccare sul pulsante con il nome del proprio account in alto a destra
  2. cliccare sulla voce impostazioni account
  3. cliccare sulla voce Email presente nel menu a sinistra
  4. controllare che, subito dopo la email in uso, sia presente un pallino verde indicante appunto la conferma dell’indirizzo mail.

Guido Mondelli

Docente formatore informatico

Il diario del coding

Una raccolta di articoli su coding e pensiero computazionale: che cos’è il coding, come si traduce letteralmente? Quale significato assume in ambito didattico? Perché insegnarlo a scuola, ma, soprattutto, come avvicinare i bambini al coding in maniera divertente?

Esercizi Scratch

Realizzare questi semplici esercizi con Scratch ti permetterà di imparare le basi della programmazione in maniera facile e divertente. Scratch è un linguaggio di programmazione visuale con il quale è possibile creare storie interattive, animazioni, giochi, e tanto altro.

Scuola, didattica e innovazione

Una raccolta di articoli su scuola, didattica e innovazione: progettare per competenze, le competenze cognitive e le operazioni mentali, progettare in modo inclusivo, la didattica e il mondo digitale, utilizzo della LIM, la gestione della classe, le competenze chiave europee.

Scarica Presentazione Coding

Il pensiero computazionale è la capacità di immaginare e descrivere un procedimento costruttivo che porti alla soluzione di un problema, al raggiungimento di un obiettivo... Scarica la presentazione!

Per informazioni, commenti o suggerimenti, puoi contattarci sulla nostra pagina

Entra nel gruppo di Facebook...

gruppo-coding-time

Condividi su:

FacebooktwitterpinterestlinkedinFacebooktwitterpinterestlinkedin