La finestra di Excel

Una volta avviato il programma Microsoft Excel e cliccato sul pulsante Cartella di lavoro vuota presente all’interno della schermata di benvenuto, si apre una finestra contenente una nuova cartella di lavoro priva di dati ed elementi grafici. La finestra di Excel si compone di più parti, vediamo quali sono.

finestra benvenuto
cartella-lavoro-vuota

Barra superiore

Nella parte superiore della finestra di Excel troviamo una barra di colore verde contenente, sulla sinistra, la barra di accesso rapido con di default i pulsanti Salva, Annulla e Ripeti, ma che può essere personalizzata con l’aggiunta di altri pulsanti, al centro troviamo la barra del titolo in cui leggiamo il nome del file su cui stiamo lavorando e il nome del programma, e sulla destra troviamo il pulsante di accesso all’account Microsoft, il pulsante Opzioni visualizzazione barra multifunzione e i tre  pulsanti controllo finestra che permettono di ridurre ad icona la finestra di Excel, visualizzarla a tutto schermo o in dimensioni ridotte e chiudere contemporaneamente sia il file che il programma.

finestra-excel-barra-superiore

Barra multifunzione

Subito sotto la barra superiore di colore verde, è posizionata la barra multifunzione che si compone di otto schede: File, Home, Inserisci, Layout di pagina, Formule, Dati, Revisione e Visualizza. Ogni scheda è attivabile con un clic sulla relativa etichetta. Tutte le schede, tranne File, sono suddivise nei gruppi dei comandi, contenenti a loro volta i pulsanti dei comandi. La scheda Home ad esempio si compone di sette gruppi: Appunti, Carattere, Allineamento, Numeri, Stili, Celle e Modifica e, ad esempio, il gruppo Appunti contiene i pulsanti: incolla, taglia, copia e copia formato. Facendo doppio clic sull’etichetta di una qualsiasi scheda della barra multifunzione (ad esempio Home), vengono nascosti oppure mostrati i gruppi di comandi e dunque la dimensione della barra multifunzione si riduce o aumenta, lo stesso risultato è ottenibile tramite l’utilizzo del pulsante Opzioni visualizzazione barra multifunzione, posizionato in alto a destra nella barra superiore.

finestra-excel-barra-multifunzione

Casella Nome

Subito sotto la barra multifunzione, sulla sinistra, è posizionata la Casella Nome, contenente le coordinate della cella in quel momento selezionata o cella attiva. In alternativa, tale casella potrebbe visualizzare il nome che eventualmente decidiamo di assegnare ad una cella o a un gruppo di celle. Tramite la casella nome è anche possibile selezionare una cella o un gruppo di celle digitando le coordinate o il nome al suo interno (ad esempio A5)

finestra-excel-casella-nome

Barra della formula

Alla destra della Casella Nome, troviamo la barra della formula che mostra ciò che è stato inserito all’interno della cella selezionata: testo, numero, formula, funzione etc. Cliccando all’interno di tale barra è possibile modificare il contenuto della cella attiva. I pulsanti sulla sinistra della barra della formula permettono rispettivamente di confermare o annullare le modifiche apportate al contenuto di una cella e inserire una funzione all’interno della cella.

finestra-excel-barra-formula

Area di lavoro

L’area di lavoro di Excel è costituita da una griglia di celle ottenute dall’intersezione di colonne (individuate da una o più lettere) e righe (identificate da numeri). La cella quindi è identificata da un indirizzo univoco o riferimento, composto dalla lettera della colonna e dal numero della riga a cui appartiene, ad esempio J13

finestra-excel-area-lavoro

Barra delle schede

Contiene le etichette dei fogli di lavoro presenti all’interno del file Excel. A seconda della versione del programma Excel, in una cartella di lavoro appena creata, possono esserci uno o più fogli vuoti nominati di default Foglio1, Foglio2, Foglio3 etc. A seconda delle necessità è però possibile aggiungere altri fogli alla  cartella di lavoro, cliccando sul pulsante con il segno più. Con un clic destro all’interno dell’etichetta di un foglio  è possibile eseguire su di esso le seguenti operazioni: rinominare, spostare o copiare, eliminare. evidenziare con un colore, proteggere, nascondere.

finestra-excel-fogli-di-lavoro

Barra di stato

Posizionata subito sotto la barra delle schede, visualizza alcune informazioni sui dati contenuti all’interno del foglio di lavoro. Sulla parte destra della barra di stato sono presenti i pulsanti di visualizzazione e controllo dello zoom che permettono di modificare la modalità di visualizzazione del foglio sullo schermo.

finestra-excel-barra-stato

Guido Mondelli

Docente formatore informatico

Lezioni di Excel

Microsoft Excel è un programma per fogli di calcolo che permette di inserire dati di vario tipo e trasformarli in informazioni utili. Con Excel, infatti, è possibile analizzare i dati, elaborarli e fare calcoli anche molto complessi, vediamo come:

Esercizi Excel

Esercizi da svolgere punto per punto, praticamente. Scegli l’esercizio dall’elenco, apri il programma Microsoft Excel ed esegui tutti i passaggi richiesti.

Test Excel

Il Test Excel (Foglio Elettronico – Spreadsheet) è composto da 10 domande a cui è necessario rispondere nel tempo massimo di 15 minuti … mettiti alla prova!

Quiz Excel: livello base

10 domande facili, estratte a caso dall’archivio, per chi muove i primi passi nell’utilizzo del programma più famoso per la gestione dei fogli di calcolo.

test psicologico

Condividi su:

FacebooktwitterpinterestlinkedinFacebooktwitterpinterestlinkedin