Come selezionare

Selezionare gli elementi di un foglio di lavoro Excel

Lavorando in un foglio di lavoro di Excel è spesso necessario selezionare uno o più elementi del foglio per poter successivamente apportare modifiche di vario tipo a tali elementi. La selezione è infatti la procedura che permette di indicare ad Excel l’elemento sul quale si intende operare: una cella, un gruppo di celle, una riga, una colonna, etc. Ad esempio, volendo cambiare il colore o la dimensione del carattere di una sola cella del foglio di lavoro, per fare in modo che tale cella si distingua da quelle circostanti, è necessario selezionarla e quindi procedere alla modifica del suo formato. Vediamo quali sono le procedure per selezionare i diversi elementi di un foglio di lavoro.

Selezionare una cella

Il metodo più veloce per selezionare una singola cella all’interno di un foglio di lavoro è individuarla con un clic del mouse. La cella selezionata viene quindi evidenziata da un bordo più spesso, il suo indirizzo (esempio A1) appare nella casella nome e il suo contenuto, se esiste, è visualizzato all’interno della barra della formula. Una cella selezionata ed evidenziata è detta cella attiva, poiché è la cella che riceve i dati che l’utente inserisce in quel momento. E’ anche possibile raggiungere una cella del foglio senza usare il mouse, ma tramite i tasti freccia su, giù, sinistra, destra presenti sulla tastiera.

cella-attiva

Selezione di un intervallo di celle adiacenti

Per selezionare un intervallo di celle posizionate una vicina all’altra, bisogna fare clic sulla prima cella del gruppo da selezionare e, tenendo premuto il pulsante del mouse, trascinare sulle celle adiacenti per evidenziarle. Quando si seleziona un intervallo, la cella attiva è quella su cui è stato effettuato il clic. Una volta completata la selezione, il gruppo di celle risulterà evidenziato da un bordo esterno e uno sfondo ombreggiato tranne sulla cella attiva (nell’esempio B1). In basso a destra della selezione è presente il pulsante di analisi rapida: uno strumento che permette di analizzare i dati appena selezionati con alcuni degli strumenti più utili di Excel (formattazione, grafici, totali, etc.).

Anche il gruppo di celle può essere selezionato senza utilizzare il mouse, ma soltanto tramite la tastiera nel modo seguente: raggiungere la cella iniziale della selezione tramite i pulsanti freccia della tastiera (nell’esempio seguente la cella B1), quindi procedere alla selezione delle celle contigue tenendo premuto il tasto maiuscolo o shift e utilizzando i tasti freccia della tastiera.

selezione-celle-adiacenti

Selezione di gruppi di celle non adiacenti

Per selezionare celle e gruppi di celle non adiacenti, bisogna selezionare regolarmente la prima cella o il primo gruppo di celle come negli esempi precedenti, poi premere e tenere premuto il tasto ctrl della tastiera e procedere con la selezione delle restanti celle e gruppi di celle non contigue evidenziandole con il mouse e sempre tenendo premuto ctrl. Terminata la procedura di selezione, la cella attiva sarà l’ultima cella su cui è stato fatto clic (nell’esempio E1)

celle-non-contigue

Selezionare una o più righe

Per selezionare una riga del foglio di lavoro, ad esempio la riga 4, bisogna fare clic sull’intestazione della riga presente sul lato sinistro del foglio di lavoro. Nell’esempio seguente il numero 4.

selezione-riga

Per selezionare più righe adiacenti contemporaneamente, fare clic sull’intestazione di una riga (ad esempio la 3), tenere premuto il pulsante del mouse e trascinare in alto o in basso per selezionare altre intestazioni di riga contigue, nell’esempio seguente le intestazioni 4 e 5

selezione-righe-adiacenti

Per selezionare righe non adiacenti, bisogna selezionare una riga o un gruppo di righe vicine fra loro (nell’esempio la 2), poi premere e tenete premuto il tasto Ctrl e selezionare le righe o gruppi di righe non contigue (nell’esempio righe 4 e 5)

selezione-righe-non adiacenti

Selezionare una o più colonne

Per selezionare una colonna del foglio di lavoro, ad esempio la colonna B, bisogna fare clic sull’intestazione della colonna presente sul lato superiore del foglio, nell’esempio seguente la lettera B

colonna-selezionata

Per selezionare più colonne adiacenti contemporaneamente, fare clic sull’intestazione di una colonna (ad esempio la B), tenere premuto il pulsante del mouse e trascinare verso sinistra o verso destra per selezionare altre intestazioni di colonna contigue, nell’esempio seguente l’intestazione C

selezione-colonne

Per selezionare colonne non adiacenti, bisogna selezionare una colonna o un gruppo di colonne vicine fra loro (nell’esempio le colonne B e C), poi premere e tenete premuto il tasto Ctrl e selezionare le colonne e gruppi di colonne non contigue, nell’esempio seguente E

colonne-non-adiacenti

Selezionare un intero foglio di lavoro

Per selezionare contemporaneamente tutte le celle del foglio di lavoro basta cliccare sul pulsante con il disegno di un triangolo, posizionato a sinistra dell’intestazione di colonna A e sopra l’intestazione di riga 1

selezione-intero-foglio

Guido Mondelli

Docente formatore informatico

Lezioni di Excel

Microsoft Excel è un programma per fogli di calcolo che permette di inserire dati di vario tipo e trasformarli in informazioni utili. Con Excel, infatti, è possibile analizzare i dati, elaborarli e fare calcoli anche molto complessi, vediamo come:

Esercizi Excel

Esercizi da svolgere punto per punto, praticamente. Scegli l’esercizio dall’elenco, apri il programma Microsoft Excel ed esegui tutti i passaggi richiesti.

Test Excel

Il Test Excel (Foglio Elettronico – Spreadsheet) è composto da 10 domande a cui è necessario rispondere nel tempo massimo di 15 minuti … mettiti alla prova!

Quiz Coding

Cos’è il pensiero computazionale? Cosa significa coding? Cosa si intende per base numerica? Cosa è possibile fare con Scratch? Cos’è un linguaggio di programmazione? Questi sono alcuni quesiti presenti nel quiz, mettiti alla prova!

test psicologico