Consegna del compito

Comporre e consegnare un compito in Google Classroom

In un precedente articolo abbiamo visto come creare un compito in Google Classroom. Approfondiamo ora la fase successiva a quella della creazione e assegnazione del lavoro da parte dell’insegnante, ovvero la procedura di composizione e consegna del compito da parte dello studente.

Una volta assegnato il lavoro da parte dell’insegnante, lo studente potrà visualizzarlo all’interno della pagina lavori del corso del proprio account e inoltre, troverà un link a tale compito nella pagina Stream.

compito-studente

Cliccando sul titolo del lavoro (es. La storia del computer) si espande una scheda riepilogativa del compito, nella quale lo studente troverà, la data di pubblicazione e, sulla destra, lo status del compito (in questo momento “Assegnato”), un po’ più in basso le indicazioni da seguire per lo svolgimento del compito (es. scrivi un tema di circa 300 righe sulla storia del computer), e ancora più in basso, un riquadro con il nome dello studente, il titolo del compito e la dicitura Google documenti.

compito-assegnato

Cliccando su questo riquadro  si accede direttamente alla copia del compito da elaborare tramite l’utilizzo del programma Google Documenti e consegnare successivamente all’insegnante, cliccando sul pulsante CONSEGNA  posizionato in alto a destra della pagina.

compito-documenti-google

In alternativa, cliccando sulla voce Visualizza compito (in basso a sinistra nella scheda riepilogativa del compito) si apre una finestra con tutte le informazioni relative al compito: sulla parte sinistra della finestra sono presenti il titolo del compito, il nome dell’insegnante, la data di pubblicazione, la scala di valutazione (es. 100), l’eventuale data di scadenza, le indicazioni sullo svolgimento del compito e un link per aggiungere un commento che sarà visualizzato da tutta la classe,

finestra-visualizza-compito

Sulla colonna di destra è presente il riquadro più importante, contenente la scritta il tuo lavoro e lo status del lavoro (in questo momento: Assegnato), subito in basso, un link con il nome dello studente e il titolo del compito, cliccando su questo link si apre il documento Google da elaborare e restituire all’insegnante.

Un po’ più in basso troviamo la voce Aggiungi o crea che permette di allegare al compito altro materiale facoltativo e, quindi, il pulsante blu per la consegna del compito. Sempre sulla colonna di destra è presente un secondo riquadro in cui è possibile aggiungere un commento, questa volta visualizzato soltanto dall’insegnante.

lavoro-google

Soltanto dopo aver elaborato e completato il compito in Google documenti, lo studente procederà alla consegna del compito, cliccando sul pulsante Consegna. e successivamente sulla voce Consegna all’interno del piccolo riquadro di conferma che si apre al centro della pagina.

consegna

A questo punto lo status del compito, nel riquadro sulla destra, passa da Assegnato a Consegnato, scompare il pulsante Consegna e al suo posto è presente il pulsante Ritira, che permette all’alunno, eventualmente, di ritirare il proprio compito per apportare delle modifiche e quindi consegnarlo nuovamente.

consegnato

Una volta che l’alunno avrà consegnato il compito, l’insegnante vedrà, nella scheda riepilogativa del compito all’interno della Classroom contenuta nel suo profilo, che uno dei temi precedentemente assegnati, risulta adesso consegnato dall’alunno e, cliccando sulla voce visualizza compito, in basso a sinistra, potrà procedere alla correzione.

Guido Mondelli

Docente formatore informatico

Scuola, didattica e innovazione

Una raccolta di articoli su scuola e tecnologia: le competenze, progettare in modo inclusivo, la didattica e il mondo digitale, utilizzo della LIM, la gestione della classe, le competenze chiave europee.

Il diario del coding

Una raccolta di articoli su coding e pensiero computazionale: cos’è il coding? Quale significato assume in ambito didattico? Perché insegnarlo a scuola, ma, soprattutto, come avvicinare i bambini al coding in maniera divertente?

Quiz Coding

Cos’è il pensiero computazionale? Cosa significa coding? Cosa si intende per base numerica? Cosa è possibile fare con Scratch? Cos’è un linguaggio di programmazione? Questi sono alcuni quesiti presenti nel quiz, mettiti alla prova!

Tutti gli ARTICOLI del BLOG

Tutti gli articoli del blog di informarsi.net, suddivisi per argomento: lezioni di Excel, coding e pensiero computazionale, scuola e didattica, internet e web design, video-tutorial Word

Per informazioni, commenti o suggerimenti, puoi contattarci sulla nostra pagina