Primi passi con Classroom

Classroom è uno degli strumenti di G Suite for Education, la piattaforma gratuita di Google che aiuta i docenti a risparmiare tempo, a organizzare le lezioni e a migliorare la comunicazione con gli studenti. Utilizzando Classroom i docenti possono creare e organizzare rapidamente i compiti, inviare valutazioni e commenti e comunicare facilmente con le loro classi. Gli studenti possono utilizzare Classroom per comunicare direttamente con i docenti e i compagni o per organizzare, completare, consegnare i propri lavori.

Classroom si integra perfettamente con le App di G Suite, quali ad esempio: Documenti Google, Calendar, Gmail, Drive e Moduli, per consentire ai docenti di creare e raccogliere compiti e lavori senza l’utilizzo di materiali cartacei. I docenti possono controllare rapidamente, e in tempo reale, chi ha svolto i compiti assegnati e fornire valutazioni e feedback ad ogni singolo studente.

Accedere a Google Classroom

Una volta effettuato il login all’account di G Suite for education, bisogna accedere al menu delle App disponibili, cliccando sul pulsante con la griglia di puntini posta nella pagina di Google, in alto a destra, accanto all’icona dell’account, poi cliccare sull’icona di Classroom, posizionata all’interno di questo menu.

google classroom-app-google

Se l’icona di Classroom non è presente, cliccare sul pulsante Altro da Google in fondo al menu, e, una volta aperta la pagina collegata a tale link, scorrere fino in fondo, per raggiungere la sezione Scopri tutti i prodotti.

google classroom-altro-da-google

 

GESTIRE LE PROPRIE CLASSROOM

Al primo accesso in Google Classroom si apre la seguente schermata:

google classroom-primo-accesso

Dopo aver cliccato su continua, nella schermata seguente, bisognerà scegliere il proprio ruolo:

google classroom-scegli-ruolo

Nella schermata successiva è possibile creare la prima Classroom cliccando sul simbolo +. e inserendo i dati richiesti nella schermata successiva (soltanto il nome corso è necessario).

prima-classroom

crea-corso

La Classroom appena creata, sarà individuata, nella pagina dei Corsi di Google Classroom, da un nuovo riquadro.

home-google classroom

A questo punto è necessario popolare la nuova classroom, iscrivendo gli alunni ed eventuali co-docenti, per fare ciò, seguire i seguenti passaggi:

  • Nella pagina Corsi, cliccare sul titolo della classroom, ad esempio Coding
  • Cliccare su Persone, in alto, al centro della pagina,

insegnanti-studenti-google classroom

  • cliccare sul pulsante:

aggiungi-studente

  • nel riquadro che si apre, inserire le mail degli studenti da invitare (fornite dall’Amministratore del sistema) e cliccare su invita.

invito-google classroom

Per confermare l’iscrizione alla Classroom, gli alunni invitati dovranno accedere alla GSuite con il proprio account, fornito dalla scuola,  e, dopo aver avviato Classroom, cliccare sul pulsante iscriviti, presente all’interno del nuovo riquadro nella pagina Corsi.

iscriviti

In alternativa, è possibile invitare gli studenti nel proprio corso, fornendo loro il codice corso, ad esempio tramite mail.

Il codice corso è presente nella pagina principale del corso, denominata Stream.

google-classroom

Lo studente una volta ricevuto il codice dovrà:

  • accedere al proprio account di G Suite for education
  • attivare Google Classroom
  • nella pagina Corsi cliccare sul pulsante in alto a destra con il segno più
  • cliccare sulla voce Iscriviti al corso

iscrivi-corso

  • nella schermata che si apre, inserire il codice ricevuto dal docente e cliccare su iscriviti

il-codice-corso-classroom

La finestra di Google Classroom

La finestra di Classroom è suddivisa in due parti:

  1. La barra del menu e delle impostazioni
  2. L’area di lavoro

finestra-classroom

Nella barra in alto (1) sono posizionati, da sinistra verso destra:

  • il pulsante con le tre linee che permette di aprire il menu principale, da cui è possibile accedere:
    • alla pagina Corsi, contenente tutte le classroom
    • al Calendario delle attività
    • alla pagina con i lavori da correggere
    • ad una delle classroom
    • alla pagina dei corsi archiviati
    • alle impostazioni di Classroom

il-menu-principale

  • le etichette delle 4 schede di Classroom:
    • Stream
    • Lavori del corso
    • Persone
    • Voti
  • il pulsante delle Impostazioni
  • il pulsante delle App di Google
  • il pulsante Account Google

Guido Mondelli

Docente formatore informatico

Esercizi Scratch

Realizzare questi semplici esercizi con Scratch ti permetterà di imparare le basi della programmazione in maniera facile e divertente. Scratch è un linguaggio di programmazione visuale con il quale è possibile creare storie interattive, animazioni, giochi, e tanto altro.

Il diario del coding

Una raccolta di articoli su coding e pensiero computazionale: che cos’è il coding, come si traduce letteralmente? Quale significato assume in ambito didattico? Perché insegnarlo a scuola, ma, soprattutto, come avvicinare i bambini al coding in maniera divertente?

Scuola, didattica e innovazione

Una raccolta di articoli su scuola, didattica e innovazione: progettare per competenze, le competenze cognitive e le operazioni mentali, progettare in modo inclusivo, la didattica e il mondo digitale, utilizzo della LIM, la gestione della classe, le competenze chiave europee.

Scarica Presentazione Coding

Il pensiero computazionale è la capacità di immaginare e descrivere un procedimento costruttivo che porti alla soluzione di un problema, al raggiungimento di un obiettivo… Scarica la presentazione!

Lavagna Interattiva Multimediale

La LIM, che per forma e dimensioni richiama la tradizionale lavagna di ardesia, funziona come uno schermo sul quale sono proiettati i contenuti di un computer collegato ad un normale proiettore, ma la LIM non è solo una tecnologia di presentazione

Per informazioni, commenti o suggerimenti, puoi contattarci sulla nostra pagina

Condividi su:

FacebooktwitterpinterestlinkedinFacebooktwitterpinterestlinkedin